L’ABC delle Aste Giudiziarie (Rubrica, seconda parte)

Le parole da imparare per A…vere una B…uona C…onoscenza del mondo delle Aste Immobiliari! Andiamo ad analizzare e conoscere il significato delle parole più usate nel mondo delle Aste Giudiziarie.

Lo scopo di questa Rubrica è spiegare in modo breve e semplice alcuni dei termini maggiormente usati quando si parla di Aste Giudiziarie in modo da facilitare il lettore nella comprensione degli articoli del Blog di Astainsieme. Inizieremo analizzando parole, istituti e concetti generali che via via diventeranno più specifici e faranno riferimento a particolari ambiti o momenti delle Aste Immobiliari.
Andiamo a scoprire i primi termini…

L’articolo in breve

Quando chi non è un tecnico del diritto si approccia al mondo giuridico in generale, ed in questo caso al mondo delle aste giudiziarie, rischia di perdersi nel mare magnum del materiale reperibile su internet e soprattutto di non comprendere appieno il significato dei contenuti poiché è possibile che non conosca alcune delle parole che vengono utilizzate in ambito giuridico. Questa Rubrica si propone di spiegare in modo breve e semplice alcuni dei termini di uso più comune dell’ambito delle aste giudiziarie e nello specifico nelle aste giudiziarie immobiliari. Le parole che si trovano all’interno di questa Rubrica possono essere utilizzate sia per conoscere qualcosa in più del mondo delle aste, sia per comprendere in modo migliore e più veloce gli articoli del Blog di AstaInsieme.

La situazione

Quando ci approcciamo al mondo delle aste giudiziarie può accadere di imbatterci in alcune parole di difficile comprensione.

Perché accade

Questo accade perché nel linguaggio giuridico vengono usati termini che non sono immediatamente chiari per il lettore non esperto in materia oppure perché si ricorre all’uso di parole tipiche del linguaggio comune che assumono un significato diverso.

Soluzione

In questa Rubrica andremo ad analizzare di volta in volta i termini più importanti e di uso più frequente nel mondo delle aste giudiziarie e cercheremo di comprenderne il significato in modo che diventino pian piano chiari e semplici per tutti.

Le parole da imparare per Avere una Buona Conoscenza del mondo delle aste immobiliari! Andiamo ad analizzare e scoprire il significato dei termini più utilizzati nel mondo delle aste giudiziarie.

1. Custode giudiziario

Il Custode Giudiziario viene nominato dal Giudice dell’Esecuzione ed ha il principale compito di garantire la conservazione dell’immobile pignorato.

Secondo l’art. 559 del nostro codice di procedura civile, con il pignoramento è il debitore a divenire custode dei beni pignorati. Può accadere anche che venga nominato custode un soggetto diverso dal debitore esecutato; quando la richiesta viene fatta dal creditore pignorante o intervenuto, o ancora quando l’immobile non è occupato dal debitore.

Il compito principale del Custode, come dicevamo, è quella di garantire la conservazione dello stato dell’immobile pignorato curandosi anche che questo non danneggi persone o cose (un esempio è quello dell’immobile pericolante. In questo caso il Custode deve informare il Giudice della necessità di mettere lo stesso in sicurezza). Il Custode inoltre è colui che gestisce le visite degli immobili scadenzandone le tempistiche, e fornisce le informazioni richiesta dagli interessati, quindi è proprio a lui che si deve rivolgere chi è interessato a visitare un immobile in asta.

2. Delegato alla vendita

Il Delegato alla vendita è un professionista che gestisce la fase organizzativa ed esecutiva dell’asta immobiliare, dietro specifica delega del Giudice, sotto la sua vigilanza e secondo indicazioni dello stesso ai sensi dell’art. 591 c.p.c. Il Delegato alla Vendita è un Notaio, un Avvocato o un Commercialista iscritto in un apposito elenco. Tra le attività che il Delegato alla Vendita deve compiere, indicate nell’Ordinanza di Delega, vi sono le verifiche da effettuare nella fase pre-asta, la redazione dell’Avviso di Vendita, l’attivazione della pubblicità istituzionale, l’apertura delle buste, la predisposizione del Decreto di Trasferimento ed il suo deposito in cancelleria, le operazioni successive alla firma del Giudice.

3. Esperto stimatore

L’Esperto Stimatore è il professionista che viene incaricato dal Giudice di redigere la Perizia di Stima. L’esperto stimatore rientra nella categoria degli ausiliari del Giudice ed il suo compito principale è quello di effettuare le indagini catastali e le verifiche sull’immobile, al fine di stimare il valore complessivo dello stesso. Tra le attività che l’Esperto Stimatore compie prima della redazione della Perizia di stima, le principali sono: il controllo della completezza dei documenti, l’accesso al bene immobile pignorato, le eventuali richieste di maggiori informazioni ai pubblici uffici. La Perizia di Stima redatta dall’Esperto Stimatore ha un ruolo fondamentale poiché non è solo uno strumento per determinare il prezzo di vendita, ma anche uno dei documenti informativi per l’interessato all’immobile, costituendo una garanzia circa le caratteristiche del bene immobile in vendita.

4. Giudice dell’esecuzione

Il Giudice dell’Esecuzione è la figura cardine delle aste giudiziarie immobiliari e viene scelto nel rispetto dei criteri di competenza contenuti nell’art. 26 c.p.c. L’espropriazione, infatti, è diretta dal Giudice che è nominato dal Presidente del Tribunale, come recita l’art. 484 del nostro codice di procedura civile.

Il Giudice dell’Esecuzione emette l’Ordinanza stabilendo i parametri fondamentali per lo svolgimento dell’asta, come la tipologia di asta, il prezzo base, i termini e le modalità di versamento della cauzione e del saldo prezzo, ed in generale tutte le informazioni necessarie per lo svolgimento della vendita.

Conclusione
Siamo giunti alla fine del primo appuntamento con la nostra Rubrica l’ABC delle Aste Giudiziarie. Spero che quanto hai letto ti sia stato utile per conoscere qualcosa in più su questo mondo. In questo articolo abbiamo analizzato alcuni dei termini generali che è importante conoscere.

Abbiamo visto cosa si intende per asta giudiziaria, perché c’è differenza tra debitore e debitore esecutato, chi è il creditore e di cosa si parla quando si dice che un bene è immobile.


Nei prossimi appuntamenti continueremo a scoprire insieme nuovi istituti, termini e parole. Se hai dei dubbi, desideri maggiori informazioni o ti va di proporre alcune parole di cui vorresti conoscere o approfondire il significato non esitare a lasciare un commento . Al prossimo appuntamento!

Laureata in Giurisprudenza Magistrale con specializzazione in diritto internazionale-privato, sono da sempre appassionata di diritto civile. Ho portato a termine la Pratica Notarile e da anni collaboro con professionisti del settore fornendo la mia consulenza in diritto privato, successioni, diritto commerciale, contrattualistica e diritto immobiliare.
Articoli creati 13

Lascia un commento

Oppure accedi con



Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto